[Italiano]     [English]     [Deutsch]
 
 
Mantova

Solo qualche citazione perché Mantova è soprattutto da vedere.

Una nobile tristezza, ch’è delle cose, una severa e dolce melanconia dell’animo velano la bellezza della città e sono parte essenziale del suo fascino … che rimane d’allora? Si, questa ruggine d’oro e di porpora smarrita, infusa sui brividi fermi dell’acqua quasi stagnante. (Riccardo Bachelli, 1952)

Questa è una bellissima città e degna c’un si muova mille miglia per vederla … io mi fermerò in Mantova perché la stanza è bellissima, il signore cortesissimo…
(T. Tasso, 1586)

Sono curioso di vedere questa città così celebre. Si trova proprio in mezzo alle acque. Eccomi in una città ancor piena delle idee di Giulio Romano…
(Stendhal, 1820)

La città più romantica del mondo
(Aldous Huxley 1894-1963)
Ad affascinare Huxley, narratore e saggista inglese, sono stati i monumenti, i canneti lungo il Mincio, i fiori di loto, la nebbia, la surreale patina del tempo che avvolge ogni strada e piazza, la storia, la semplicità dei cittadini di Mantova, ed è la sua, questa, la definizione che più si addice alla città.

In questa chiave Mantova è stata cantata anche dal più discusso dei poeti francesi, Charles Baudelaire, il quale vi scoprì un mondo addormentato in una calda luce.

Colpiti dal suo languore decadente furono poi anche Charles Dickens - che cantò gli irreali laghi di canne e di giunchi - e Giovanni Comisso per il quale forte è la suggestione dei tozzi salici spogli biancheggianti tra la palude e il cielo.


Mantova nel suo tessuto urbano ha incantato scrittori e poeti di ogni tempo e luogo.

Per restare soltanto ai più recenti:

Michele Saponaro, che vi ha colto un senso religioso sospeso tra i solchi e il cielo; Alfredo Panzini che la trovò piena di un'apparente provinciale lietezza; il poeta Guido Piovene ammirato dalla sua bellezza orchestrata nel sogno; per Corrado Alvaro questa città è un paradiso di malinconia; mentre Orio Vergani la vide fasciata da una solitudine come destino.

le camere
 
i dintorni
 
i servizi
 
dove siamo
home
© Antalatilla 2008